Bolognese

Bolognese
Descrizione e Carattere del Bolognese

Delizioso, intelligentissimo cane da compagnia: l'unica cosa che può rappresentare un problema è la sua tendenza ad abbaiare con una certa frequenza. Motivo per cui una corretta educazione del cucciolo deve tenere in seria considerazione questa attitudine. Visto il suo tipico pelo la sua educazione da cucciolo deve comprendere necessariamente l'abitudine ad essere spazzolato, cosa questa che, se non inculcata subito, può essere in seguito rifiutata. Il suo pelo richiede infatti l'uso di uno strumento particolare che da adulto può non piacergli per nulla. Il carattere del Bolognese lo porta ad amare moltissimo la famiglia in cui vive e ad avere uno spiccato senso di guardia verso le sue cose. Può tranquillamente vivere in appartamento pur amando moltissimo fare passeggiate con il suo padrone. È tanto tranquillo in casa quanto giocherellone all'aperto.




Storia

Il Bolognese è un cane che, fin dalle sue origini, fu molto amato dalle signore della nobiltà e dell'aristocrazia: cosa testimoniata dai numerosissimi dipinti che ritraggono questo cane in braccio a nobildonne. Anche se vi sono paesi che vorrebbero aggiudicarsene l'origine l'Italia è il paese in cui questa razza ha avuto il maggiore e autentico sviluppo. Fu un allevatore italiano che, attorno al '600, diede inizio alla diffusione di questo cane portandone alcuni esemplari in Francia e da qui in Russia: paese in cui il Bolognese gode di particolare popolarità.


Alimentazione

Prestare particolare cura all'alimentazione del Bolognese perché è un cane che, soprattutto in alcuni esemplari, ha la tendenza ad ingrassare. Stabilire quindi un programma nutrizionale serio con il veterinario che tenga conto rigorosamente della sua effettiva quantità di moto e del trascorrere dell'età. La corretta e sana alimentazione può essere meglio garantita dall'utilizzo di mangimi specifici che apportino la corretta quantità e qualità di elementi nutrizionali. Non diamo da mangiare al Bolognese l'intero fabbisogno giornaliero in una sola soluzione ma, almeno, in due volte al giorno, sempre alle stesse ore.


La sua salute

Cane tendenzialmente sano e longevo, che ha bisogno di fare moto nella quantità giusta per sviluppare ossa e muscoli. Una cosa che deve essere particolarmente curata è il suo pelo che deve essere pettinato, assolutamente, almeno una volta al giorno per evitare la formazione di nodi. IL nostro consiglio è quello di portarlo regolarmente da un professionista per evitare fai da te che potrebbero rovinare il suo pelo. Controlliamo con regolarità la sua igiene orale e facciamogli fare delle belle passeggiate anche in inverno, cosa questa che aiuterà a trovare il giusto equilibrio di umidità, tra esterno e interno di casa, quando sono in funzione i termosifoni; sempre per mantenere sano il suo mantello. Facciamogli fare le vaccinazioni annuali, la profilassi contro la filaria e difendiamolo assolutamente dai parassiti.


Carta d'identità

Nome: Bolognese
Nazionalità: Italia
Altezza la garrese: nella femmina può variare tra i 25 e i 28 cm, mentre nel maschio varia tra i 27 e i 30 cm.
Peso: tra i 2 e i 4 kg.
Mantello: ha un pelo lungo e a boccoli, più corto sul naso.
Tartufo: nero e piuttosto voluminoso.
Occhi: sono di colore ocra scuro come scuro deve essere il margine delle palpebre.


Allevamenti Bolognese
Allevamento Viola delle Lame
Crespina • Pisa
Siete allevatore del bolognese? Segnalate il vostro allevamento su canidirazza.org