Cani Pinscher e Schnauzer

Affenpinscher
Affenpinscher

L'Affenpinscher è un cane la quale origine, pur essendo germanica, è poco diffusa nei paesi europei e soprattutto nella stessa Germania. Il termine "affen", in tedesco, significa "scimmie"; mentre "pinscher" si traduce con la parola "terrier". Sono stati associati e poi assegnati all' animale questi due termini, grazie al suo particolare aspetto e alla sua espressione scimmiesca.
Nazionalità: Germania


Dobermann
dobermann

Il Dobermann è recente e le sue origini si formarono nel lasso di tempo che va dal 1850 al 1870 ad Apolda nell'attuale Turingia in Germania. Il creatore della razza, Friedrich Louis Dobermann, in questa città si occupò di svariati incarichi, tra i quali quello di messo comunale ed esattore delle tasse, lavori pericolosi da quelle parti e per quei tempi. Frequentatore di mostre canine dove venivano esposti animali selezionati per le loro qualità migliori (velocità, caccia, guardia), sentì l'esigenza di selezionare una razza dove spiccassero alcune qualità, come il coraggio, la tempra e l'amore viscerale verso il conduttore.
Nazionalità: Germania

Pinscher
Pinscher

La data di nascita della razza pinscher è abbastanza recente. La prima registrazione nei Libri Origini risale al 1879 per il pinscher medio ed al 1900 per lo Zwergpinscher (o "pinscher nano"). Nonostante ciò, le origini del cane sono preistoriche: sono stati ritrovati reperti che dimostrano che già al tempo dell'Homo habilis esistevano cani aventi cranio simile a quello del Pinscher odierno.
Nazionalità: Germania


Pinscher Austriaco pelo raso
Pinscher Austriaco

La razza discende dagli antichi pinscher austriaci, che erano molto diffusi fino alla seconda metà del XIX secolo, essendo un modesto e versatile cane da fattoria. Il 16 ottobre 1928, la razza fu riconosciuta dall'Austrian Kennel Club con il nome di Österreichischer kurzhaariger Pinscher (Pinscher austriaco a pelo corto). Nel 2000, il nome della razza venne modificato a Österreichischer Pinscher (o Austrian Pinscher).
Nazionalità: Austria


Schnauzer
schnauzer

La razza proviene dagli allevamenti di bovini e ovini nella regione del Württemberg, in Germania, dove la sua presenza è attestata fin dal XVI secolo: alcuni esemplari compaiono anche in dipinti di Rembrandt. Nato come cane per la caccia al ratto, tanto da guadagnarsi il soprannome di "cacciatore di topi" (i grandi baffi, che gli hanno valso il nome, hanno consentito allo schnauzer di essere particolarmente efficiente nella caccia ed eliminazione dei topi nelle scuderie e nei granai) si è poi specializzato come cane da compagnia.
Nazionalità: Germania