Labrador Retriever

labrador retriever
Descrizione e Carattere del Labrador Retriever

Uno dei più popolari cani da famiglia: docile, giocherellone e sensibilissimo è molto usato come cani guida per ciechi e nella Pet Therapy
Il Labrador Retriever è tra i cani più famosi e popolari in Italia anche per il suo carattere dolce e giocherellone che ne fa un cane da famiglia straordinario. Infatti oggi, pur essendo stato originariamente un cane da riporto, viene scelto come compagno di vita per la famiglia, soprattutto se ci sono dei bambini. I labrador amano moltissimo attività sportive come l'Agility ed è uno straordinario cane per ciechi. È molto utilizzato, per la sua estrema sensibilità, anche nella Pet Therapy e anche nella Protezione Civile. Avendo un fiuto particolarmente sviluppato è utilizzato molto anche dalle forze di polizia per trovare sostanze stupefacenti. Il carattere del Labrador Retriever è tendenzialmente sereno e adattabile. Ha una sensibilità particolarmente sviluppata che ha bisogno di relazionarsi con un padrone particolarmente equilibrato e con usi mai modi bruschi. Il Labrador ha un carattere allegro e spensierato con un gran bisogno di giocare. Non è litigioso e si adatta meravigliosamente a viaggiare in macchina.




Storia

Sebbene il Labrador Terrier prenda il nome dalla omonima penisola del Canada, molti studiosi ritengono sia originario dell'Isola di Terranova. Ciò che è certo è che il labrador ha un rapporto particolare con l'acqua che ne ha sviluppato le capacità di nuoto. Queste doti hanno fatto ritenere che il labrador abbia avuto contatti con i cani di Saint John's utilizzati dai pescatori per recuperare le reti o i pesci fuggiti dalle reti stesse. Il Labrador Retriever era inizialmente nero fino a quando, verso la fine dell'800 nacque un esemplare giallo. Il primo standard venne depositato nel 1887 ma la razza fu riconosciuta solo nel 1904.


Alimentazione

Il Labrador Retriever richiede che si abbia una particolare attenzione verso la sua alimentazione, perché è un cane che tende ad ingrassare. È fondamentale quindi fargli fare la giusta quantità di moto e studiare la giusta dieta con il veterinario. Dieta che deve tenere conto sia dello stile di vita del cane sia della sua età. Vi sono molti ottimi cibi studiati per questa razza che portano al cane tutte le sostanze di cui ha bisogno. Essendo un cane tendenzialmente mangioni è fondamentale, per una questione di digeribilità, che il fabbisogno giornaliero di cibo gli venga somministrato in due o tre volte.


La sua salute

Come tutti i cani di taglia medio-grande bisogna avere l'accortezza di non sottoporlo a sforzi eccessivi quando è cucciolo per evitare problemi alle articolazioni. Per questo è necessario crescerlo in maniera armoniosa ed equilibrata facendogli fare la giusta quantità di moto perché non ingrassi ma non si sforzi eccessivamente. Per il mantello è sufficiente spazzolarlo due o tre volta a settimana. È necessario, come per tutti i cani, fargli fare le annuali vaccinazioni, la profilassi contro la Filariosi Cardio Polmonare e proteggerlo dai parassiti con appositi prodotti.


Carta d'identità

Nome: Labrador Retriever
Nazionalità: Gran Bretagna
Altezza al garrese: nella femmina varia tra i 54 e i 56 cm, mentre nel maschio varia tra i 56 e i 58 cm.
Mantello: ha il pelo corto e fitto e il sottopelo impermeabile.
Coda: è una delle caratteristiche più tipiche del labrador, molto grossa e piena di pelo fitto. Viene spesso definita "coda di lontra".
Testa: modellata bene con cranio largo
Tartufo: con narici molto sviluppate.
Occhi: di media grandezza e di colore castano o nocciola.


Allevamenti Labrador Retriever
Allevamento Fior d'Acqua
Buttapietra • Verona
Siete allevatore del labrador retriever? Segnalate il vostro allevamento su canidirazza.org