Schnauzer

cane pastore belga
Descrizione e Carattere dello Schnauzer

Parliamo dello Schnauzer medio che rappresenta una sorta di "ponte" tra altre due razze la cui differenza è data solo dalla taglia: vi è lo Schnauzer Gigante e lo Schnauzer Nano. Lo Schnauzer è un cane dall'aspetto robusto e piuttosto regolare: ha infatti un'altezza al garrese che è quasi uguale alla lunghezza della schiena. Il pelo è piuttosto ruvido e di colore nero, pepe e sale o nero argento. Negli allevamenti il pepe e sale viene ottenuto cercando la tonalità di pepe pigmentata e il sottopelo grigio. Lo Schnauzer nasce come cane da lavoro ma, grazie al suo carattere versatile, può essere un ottimo cane da guardia e da compagnia.
È un cane dal carattere giocherellone che ben si adatta ai bambini e alla vita della famiglia, con cui ama trascorrere il tempo. Ha un'intelligenza vivace ed è estremamente obbediente verso il membro della famiglia che riconosce come capo branco, mentre mantiene un atteggiamento piuttosto diffidente con gli estranei. Una delle sue caratteristiche più tipiche e sviluppate è la sua attenzione e vigilanza: ha infatti una straordinaria capacità di valutare e comprendere il contesto in cui si trova e di capire immediatamente se viene introdotto qualche elemento estraneo.
Questa estrema capacità di vigilanza è qualcosa che gli rimane anche in età avanzata. Dimostra una notevole attitudine all'addestramento grazie alla sua intelligenza e al fisico molto dinamico. Ricordiamo però che lo Schnauzer non deve essere lasciato solo a difesa della casa: per lui il concetto di difesa si estende a persone e cose, ma il contatto con la famiglia è essenziale. Con gli estranei è diffidente, per cui non è portato ad avvicinarsi o a fare feste a persone che non conosce, anche se queste entrano in casa insieme al padrone: lo Schnauzer non abbandona mai la sua tendenza a monitorare l'ambiente.




Storia

La sua presenza è testimoniata fin dal XVI secolo negli allevamenti di bovini del Wurttemberg, in Germania. Inizialmente era utilizzato per la caccia ai topi nei granai, attività nella quale eccelleva anche grazie ai baffi che lo aiutavano a stanare i ratti. Ma lo Schnauzer veniva anche utilizzato nelle stalle per l'ottimo rapporto di simpatia che ha sempre dimostrato verso i cavalli. Lo Schnauzer medio è il cane da cui si svilupparono poi lo Schnauzer gigante e lo Schnauzer nano, e deve il suo nome alla forma del muso: schnauzer infatti significa muso baffuto. Nel 1985 fu fondato il Pinscher Schnauzer Club tedesco e lo schnauzer veniva ancora indicato come pinscher a pelo ruvido.


Alimentazione

Anche per lo schnauzer vale ciò che si è detto per le altre razze: l'alimentazione deve essere equilibrata e commisurata all'età del cane e alla quantità di movimento che fa. È sempre meglio utilizzare mangimi specifici per la razza che tengano conto delle sue esigenze e offrano, quindi, le più complete componenti nutrizionali. Per questo si preferisce questo genere di dieta al cibo preparato in casa che, in genere, si limita a carne macinata e riso o pasta. Lo schnauzer, come gli altri cani, necessita di una dieta completa ed equilibrata che va attentamente studiata con il veterinario.


La sua salute

Lo Schnauzer non è un cane particolarmente predisposto ad alcune malattie: solo i cuccioli, talvolta, possono avere piccoli problemi con i canali lacrimali, che però si risolvono con un facile intervento. Per il resto non necessitano di cure particolari se non per il pelo che deve essere mantenuto piuttosto corto su schiena e fianchi, rasato sulle zampe: questo per ridurre il più possibile il ricambio del pelo una volta raggiunta la massima lunghezza. Per il resto anche lo schnauzer deve essere sottoposto, una vota all'anno al ciclo di vaccinazioni e alla cura contro la Filariosi Cardio Polmonare. Anche per questa razza, anche se vive in casa, consigliamo cure antiparassitarie.


Carta d'identità

Nome: Schnauzer
Nazionalità: Germania
Altezza al garrese: sia nei maschi sia nelle femmine varia tra i 45 e i 50 cm.
Peso: il peso forma ideale varia tra un minimo di 14 kg e un massimo di 20 kg.
Testa: rettangolare e il muso ha una lunghezza quasi uguale alla larghezza. La mascella è molto forte.
Occhi: di medie dimensioni, di colore pepe e sale o nero
Colori del pelo: Nero, pepe e sale, nero argento e bianco


Allevamenti Schnauzer
ALLEVAMENTO FOLLETTI GRIGI
Bosisio Parini • Lecco
ALLEVAMENTO AMOR DI SCHNAUZER
Rive • Vercelli
Siete allevatore dello Schnauzer? Segnalate il vostro allevamento su canidirazza.org