Terrier

cane terrier

Con il nome terrier vengono indicate alcune razze originariamente selezionate per cacciare piccoli roditori. Si ritiene derivino da alcune razze, come il maltese, di area mediterranea. Furono poi introdotti in Inghilterra dai romani e qui selezionati proprio per stanare volpi e tassi. Pare altresì che il loro nome indichi proprio la loro straordinaria capacità di individuare e di entrare nelle tane, e che derivi da terra. La federazione Cinofila Internazionale riconosce quattro gruppi di terrier, così suddivisi:
Terrier di taglia media e grande selezionati proprio per le loro caratteristiche di agilità e velocità,caratteristiche che ne hanno fatto, da subito, cani adatti alla caccia alla volpe. Forse il più conosciuto di questo gruppo è il Fox Terrier.
Terrier di piccola taglia vivacissimi e di compagnia come il delizioso Australian Terrier.
Terrier di tipo Bull.
Toy Terrier tra cui il famoso Yorkshire Terrier.
Tre di questi quattro gruppo sono nati proprio con l'intento preciso di svilupparne le caratteristiche di caccia.